Skip to content

Nadav Kander

9 giugno 2010

Sarà la sua predilezione per gli estremi, scatti dai colori extrabright quasi accecanti o talmente bui da perdere la prospettiva lasciando spazio solo a piccole calde luci.

Sarà per la capacità di rendere estremamente comunicativo ciò che di per sè non ha capacità di espressione come un paesaggio brullo o un cavalcavia in costruzione, immobilizzando ciò che per antonomasia ha il dono dell’espressività, ovvero l’uomo, facendolo apparire nei suoi ritratti come manichini.

Ma scorrere le sue foto è stato un “wow”  dopo l’altro.

Verificate con i vostri occhi su www.nadavkander.com

2 commenti leave one →
  1. The Real Dead Cat permalink
    9 giugno 2010 17:37

    la cosa bella di oggi è stata alzare la testa dal pc scollegare per un secondo il cervello ormai solo in modalità “scrivi dannazione!”, venire sul blog e vedere queste foto….da grande voglio fare la fotografa. :*

    M

  2. 10 giugno 2010 17:33

    eccezionale!😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: