Skip to content

Forgotten.

16 settembre 2010

Per chi già un po’ mi segue, conosce la mia passione/ossessione per ciò che è dimenticato. Non potevo, perciò, fare scoperta migliore oggi, inciampare nei luoghi abbandonati fissati su pellicola da Yves Marchand and Romain Meffre…

continua a leggere su naplestreetstyle.it 

 

2 commenti leave one →
  1. Alexia Che Beve Tanta Poesia! permalink
    17 settembre 2010 10:45

    Anche a me piacciono i luoghi abbandonati. Mi diverto a fantasticare su quando erano lindi e pinti, e pieni di gente. Immagino i teatri fatiscenti pieni di gente in meravigliosa attesa davanti, e gli artisti in frenesia dietro.
    Immagino le inaugurazioni, e nessuno che si immaginava cosa poi sarebbe diventato quell’edificio appena scartato.
    Immagino i discorsi e i litigi nelle case, quello che si è mangiato nelle case.
    E penso a quando è iniziato il decadimento, se piano, una crosticina sulla parete e una gamba di sieda camolata, o se si è trattato di un abbandono plateale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: