Skip to content

HMPF!

29 ottobre 2010

Niente peggio della noia.

Niente.

Abbandono in balia di un’aria che ti sfiora ma non sposta.

Zero stimoli.

Apatia.

Diventa insofferenza, piedi che battono a tempi scossi e sguardo scattante.

Urge impegnare il pensero debole in qualche attività.

“Che noia! Perchè non scrivere di che noia è la noia, eh”??

Bene, adesso l’ho scritto e mi sento una sorta di bambino schizzofrenico.

E quando metterò il punto alla frase e salverò il post?

Sarò al punto di partenza.

Maledizione.

3 commenti leave one →
  1. Alexia Che Beve Tanta Poesia! permalink
    29 ottobre 2010 11:59

    Non ci credo che TU ti annoi. La mia noia si condensa tutta la domenica pomeriggio. Anche se magari sono dentro un cinema o a ordinare un gelato o sul tavolo della cucina a intagliare, c’è sempre un rumore bianco di noia. E’ sempre stato così.

  2. 29 ottobre 2010 12:20

    Urca se mi annoio. non succederebbe se stessi fuori, in giro, in un altrove che non conosco a memoria come le rughe del legno di questa scrivania…

  3. renard permalink
    1 novembre 2010 21:26

    non è noia la tua è sangue pulsante perchè hai Cuore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: