Skip to content

A.A.A Natale cercasi

23 dicembre 2010

In Babbo Natale ho smesso di crederci da qualche anno ormai, ma succedeva comunque che lo “Spirito” in qualche modo nei giorni dell’avvento facesse capolino portando con sè quel senso di tiepido tepore simile a quello di una candela accesa.

Quest’anno è scomparso, niente, nessuna luce, addobbo, profumo di chiodi di garofano e cannella o fiocco di neve hanno svegliato in me quel sentimento.

Il cha cha cha che aleggia nell’aria dell’ufficio, è molto più sulle mie corde. Batto il piede a tempo di musica e con la mente disegno una spiaggia attorno a me mentre sembra quasi di affondare nella sabbia calda.

Caro Babbo, per natale regalami un bel viaggio ai tropici, che mi sa che ho bisogno di una vacanza!

2 commenti leave one →
  1. renard permalink
    26 dicembre 2010 01:30

    portaci

  2. 27 dicembre 2010 13:58

    pensiamoci, seriamente. abbandoniamo mete gelate, per un po’ almeno…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: