Skip to content

La versione di Barney ||\|\ BE KIND REWIND

11 febbraio 2011

Gli americani sono bravi a fare i film.


Per i veri cinefili della mia generazione a volte questa cosa viene dimenticata, perché non sto parlando di film con scene spettacolari con palazzi veri che si sgretolano su loro stessi o pallottole in slow motion.
Parlo di trama, di storia, di emozioni, della descrizione di una vita il tutto su pellicola, visivo.
Prendete un ricco produttore ebreo canadese come protagonista e mettetegli la faccia di Paul Giamatti.
Scritturate Dustin Hoffman e fategli interpretare il padre vedovo ed ex poliziotto e fategli recitare le battute migliori di tutto il film.
Aggiungete un rapporto controverso con il migliore amico talentuoso e molto bello, una tragedia irrisolta e tre matrimoni.
Scegliete come scenari Roma e Montreal, usate flashback in abbondanza e diluite la storia in 40 anni.
Condite il tutto con puro umorismo Yddish, a descrizione di scene esilaranti.
Il risultato di questa ricetta cinematografica è LA VERSIONE DI BARNEY.


Tratto dal romanzo in parte autobiografico dello scrittore ebreo canadese Mordecai Richler, è un film intelligente perché è in grado di “descrivere visivamente” tutti i sentimenti che possono esistere nella vita di un uomo e di trattare tematiche delicate con un approccio leggero.
Si dice che un film funziona quando lo spettatore viene completamente coinvolto nella storia perché si rivede nel personaggio, ergo si può asserire che esista un Barney in ognuno di noi: quando lui sta male, tu stai male, quando lui ama tu sei felice, quando lui s’incazza tu t’incazzi.
A questo punto direi che la ricetta è riuscita alla perfezione.

With love , thx to Micol Villa

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: