Skip to content

|||Undiscovered|||

21 novembre 2011

Il passaggio attraverso paesi desolati.

L’odore della legna bruciata che si diffonde dalle bocche dei camini.

Il legno infuoca, e uno sguardo mi gela.

Il ritornoimmerso nel silenzio della nebbia.

Rivivo, come la vista di un quadro, il panorama di quei monti rossastri.

  E ritrovo il calore, anche dalla nebbia profonda.

One Comment leave one →
  1. renard permalink
    23 novembre 2011 12:05

    rossastri come le caldarroste ai pied’ dei munt’❤

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: